Scegliere il nome per un’attività sanitaria

studio o professionista sanitario

È meglio creare il sito web a nome del medico o dello studio? Questo è il dilemma.
Porsi una domanda simile è fondamentale per elaborare un progetto di marketing online ben strutturato e funzionante. Prima di prendere una decisione, quello che ti consiglio è di leggere attentamente questo articolo, riflettere ed infine capire cosa sia meglio per te e la tua attività.

Lo studio medico o i poliambulatori sono delle strutture sanitarie ben organizzate, che offrono prestazioni appartenenti a diversi ambiti della cura. Ci sono più professionisti sanitari che collaborano tra di loro, garantendo delle cure complete ai pazienti. In più è presente del personale di supporto ai medici, come infermieri e addetti alla segreteria.
Se si mette online lo studio, è necessario creare un vero e proprio brand su di esso. Questo significa che non ci si può limitare a descrivere i servizi offerti sperando di attirare potenziali pazienti.
Bisogna dargli una personalità, un’identità. Per esempio, si può presentare tutto il personale per dare un volto alle prestazioni, oppure si può cercare di specializzarsi in trattamenti e terapie per particolari patologie.
I pazienti si affidano allo studio perché viene apprezzata la sua immagine senza che un professionista la influenzi più degli altri. Se hanno bisogno di più esami clinici e terapie differenti, qui possono essere seguiti sempre. Si sentiranno un po’ come se fossero a casa, in un luogo accogliente, protetto e sempre pronto ad aiutarli.
Cosa implica mettere online il nome del singolo professionista sanitario Lo vediamo insieme nel prossimo post

Cosa significa mettere online il nome del professionista sanitario?
Quando non si ha uno studio strutturato dove collaborare con altri professionisti, ovvero quando si lavora da soli senza neanche del personale di supporto, come una segretaria e degli infermieri, la cosa migliore è presentarsi esattamente per ciò che si è valorizzando al meglio la propria figura.
Se sei un libero professionista e ti presenti come un centro o uno studio, rischi di creare false aspettative perché è normale per i pazienti aspettarsi di venire accolti in un certo contesto. Arrivato il giorno dell’appuntamento e capita la situazione, il paziente può provare un senso di delusione e/o la sensazione di essere stato un po’ ingannato.
Come procedere quindi?
In questo caso i contenuti, il sito e le pagine social devono concentrare l’attenzione sul medico in persona, sulle sue competenze e professionalità
L’obiettivo ideale sarebbe quello di costruire un’immagine di un professionista esperto in un’unica patologia. I pazienti richiedono le sue cure perché si fidano della sua figura, lo vedono come autorevole e capace, perciò lo cercano indipendentemente dallo studio in cui lavora.

Qualsiasi sia la decisione presa, giusta o “sbagliata” che sia, una volta che si è stabilito di mettere online o se stessi come professionisti o lo studio, è essenziale proseguire sulla strada scelta per non generare confusione.
Lo stile di comunicazione deve essere sempre lo stesso nel tempo, altrimenti si rischia di compromettere il lavoro di branding fatto fino a quel momento. Se si confondono le idee ai pazienti sulla propria immagine, la conseguenza diretta è che si allontaneranno e cercheranno le prestazioni dei concorrenti.

Riassumendo, prima di mettere online la propria attività bisogna valutare il fatto che:

  • Per lo studio deve essere sempre chiaro il messaggio che vengono offerti servizi eterogenei perché è composto da più persone che collaborano;
  • Per il singolo professionista sanitario deve essere trasparente il fatto che lavora da solo in un ambito specifico della medicina.

A questo punto, cosa pensi sia meglio per la tua attività?

Commenti

Quanto hai trovato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 0 / 5. Voti 0

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo

Visto che hai trovato questo post utile...

Seguimi sui social per restare aggiornato!

Mi dispiace tu non abbia trovato questo post utile

Permettimi di migliorare!

Dimmi cosa potrei fare per migliorare questo post