E-health: cos’è la sanità digitale e quali sono i suoi princìpi fondanti?

parlare di medicina

Il termine e-health è spesso utilizzato negli ultimi tempi, ma cosa significa? Coniato per la prima volta alla fine degli anni ‘90 del secolo scorso, indica la sanità digitale che si manifesta in internet e attraverso le più recenti tecnologie. Tuttavia, non è ancora diffusa una definizione abbastanza chiara di questa parola relativamente nuova.

La definizione di eHealth

Il sostantivo eHealth, ehealth o e-health è stato creato da alcuni esperti del settore marketing intorno al 1999, proprio come le altre “parole elettroniche” più famose (e-commerce, e-business, e-book). Questo nel tentativo di trasmettere le promesse, i principi e l’entusiasmo che si stava sviluppando all’epoca riguardo alle nuove possibilità che Internet stava aprendo al settore sanitario.

La difficoltà maggiore che si presenta nel dare una definizione esaustiva della eHealth sta nel fatto che la tecnologia è soggetta a continui mutamenti dinamici che ne determinano nuovi utilizzi. Per questo motivo, quando si parla di e-Health è bene ricordarsi che si tratta di un campo emergente della conoscenza, nato dall’intersezione tra informatica medica, salute pubblica e affari commerciali, che essenzialmente fa riferimento ai servizi sanitari migliorati attraverso le informazioni fornite da Internet e le tecnologie correlate.

In un senso più ampio, il termine caratterizza non solo uno sviluppo tecnico, ma anche uno stato d’animo, un modo di pensare, un atteggiamento e un impegno per un pensiero globale nella rete online, al fine di migliorare l’assistenza sanitaria a livello locale, regionale e mondiale mediante le tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

I 10 elementi fondanti della eHealth

Come abbiamo appena visto, la lettera “e” in e-health non sta solo per “elettronica”, ma implica una serie di altre “e” che nel loro insieme caratterizzano meglio ciò che è davvero l’e-health.

Efficiency, efficienza.

Una delle promesse dell’e-health è aumentare l’efficienza nell’assistenza sanitaria, diminuendo così i costi. Per fare ciò, è essenziale evitare interventi diagnostici o terapeutici duplicati o non necessari, attraverso maggiori possibilità di comunicazione tra le strutture sanitarie e attraverso il coinvolgimento dei pazienti.

Enhancing quality, migliorare la qualità dell’assistenza

Aumentare l’efficienza tramite la eHealth significa non solo ridurre i costi, ma allo stesso tempo migliorare la qualità dell’assistenza sanitaria, ad esempio consentendo confronti tra diversi fornitori di servizi, coinvolgendo i consumatori come ulteriore risorsa e indirizzando i flussi di pazienti verso i professionisti sanitari migliori.

Evidence based, basato sull’evidenza

Gli interventi di e-health dovrebbero essere basati sull’evidenza, nel senso che la loro efficacia ed efficienza non dovrebbe essere presunta ma dimostrata da una rigorosa valutazione scientifica. Molto lavoro deve ancora essere fatto in questo settore.

Empowerment di consumatori e pazienti

Rendendo sia le basi della conoscenza medica sia le cartelle cliniche elettroniche accessibili ai pazienti online, l’e-health apre nuove strade per la medicina centrata sul paziente, il quale è più libero di scegliere per il proprio benessere sulla base dell’evidenza delle informazioni che reperisce.

Encouragement, incoraggiamento

La e-health può incoraggiare un nuovo rapporto tra paziente e operatore sanitario, verso che sia una vera partnership, dove le decisioni vengono prese in maniera condivisa.

Education, educazione

Attraverso i canali di comunicazione online, per esempio i webinar, è possibile potenziare la formazione dei medici, ma anche fornire alle persone una educazione sanitaria di base con informazioni preventive per la loro salute.

Enabling information exchange, scambio di informazioni

La eHealth consente alle strutture sanitarie di comunicare tra loro in modo standardizzato, scambiandosi informazioni in modo efficiente.

Extending the scope of health, estendere l’assistenza sanitaria

Grazie alla tecnologia, è possibile estendere la portata dell’assistenza sanitaria oltre i suoi confini convenzionali. Questo è inteso sia in senso geografico che in senso concettuale. La e-health permette ai pazienti di ottenere facilmente servizi sanitari online da fornitori globali, acquistando ogni genere di prodotto e servizio: consulenze (ad esempio le sedute psicologiche da remoto), interventi, medicinali e altri prodotti farmaceutici.

Ethics, etica

Poiché la e-health implica nuove forme di interazione medico-paziente, essa pone in essere nuove sfide e minacce a questioni etiche come la pratica professionale online, il consenso informato, la privacy e le questioni di equità.

Equity, equità

Rendere l’assistenza sanitaria più equa è una delle promesse dell’e-health, ma allo stesso tempo si presenta la minaccia che l’e-health possa aggravare le differenze. Le persone che non hanno i soldi, le competenze e l’accesso a computer e reti non possono infatti usufruire dell’assistenza sanitaria digitale, a meno che i singoli Stati non intervengano con misure politiche ad hoc. Il divario digitale attualmente corre tra popolazioni rurali e urbane, ricchi e poveri, giovani e anziani, uomini e donne e tra malattie rare rispetto a quelle comuni.

Conclusione

Le e-Health è un nuovo campo della conoscenza umana che migliora l’assistenza sanitaria attraverso le ultime tecnologie digitali. App di monitoraggio della salute, cartelle cliniche digitali, visite mediche da remoto e siti informativi sono soltanto le prime applicazioni concrete che finora sono state sviluppate grazie alla e-health. Tuttavia queste innovazioni non hanno solo benefici per l’assistenza sanitaria, poiché pongono nuove questioni etiche e sociali.

Commenti

Quanto hai trovato utile questo post?

Clicca sulle stelle per votare

Media voti 5 / 5. Voti 1

Ancora nessun voto. Lascialo tu per primo

Visto che hai trovato questo post utile...

Seguimi sui social per restare aggiornato!

Mi dispiace tu non abbia trovato questo post utile

Permettimi di migliorare!

Dimmi cosa potrei fare per migliorare questo post